BIO

Para el CV en español                                        For English press here                                                      


Sara Bondi è stata selezionata nel 2012 come vincitrice del primo premio nel III concorso flautistico internazionale Alexander & Buono, cosa che la ha portato a debuttare al Carnegie Hall di New York. Con la stessa formazione (flauto e piano) ad aprile 2013 ha vinto il Golden Award (97/100) nel concorso di interpretazione Svirel in Slovenia ed è stata invitata da diverse istituzioni universitarie per una serie di concerti negli Stati Uniti a febbraio 2014. Dal 2015 collabora col quintetto HAR, invitato recentemente al "La Côte Flute Festival" a Gland in Svizzera e con il QuHARtetto (flauto, clarinetto, violoncello, pianoforte), con il quale ha effettuato una tournée in Spagna a dicembre 2016.

 

Parallelamente all’attività cameristica, la flautista italiana ha realizzato numerosi concerti come solista (tra le altre cose ha suonato il Concerto di Reinecke op.283, la Suite n.2 BWV 1067 di J.S.Bach, il concerto di Vivaldi in Do M per ottavino e il concerto di Pergolesi in sol M) e conta con un’intensa attività di collaborazioni free-lance con diverse orchestre in Italia, Austria e Spagna, fra le quali l'Orchestra Sinfonica di Madrid (OSM - Teatro Real) e l'Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari.

 

Dopo la formazione, dapprima in Italia e in seguito all’invito di Meinhard Niedermayr (Wiener Philharmoniker) al prestigioso Konservatorium der Stadt Wien, ha continuato a perfezionarsi in masterclass con flautisti di livello internazionale come Riccardo Ghiani, Bruno Cavallo, Mauro Scappini, Aldo Baerten, Aniela Frey, Denis-Pierre Gustin e per l’ottavino con Roberto Baiocco e Nicola Mazzanti. Da anni porta inoltre avanti un’intensa attività didattica; attualmente è professoressa di flauto traverso presso l’accademia AFINARTE di Madrid (Spagna) e presso Progetto HAR a Cuneo (Italia). E' autrice del libro “Il buono studio- tecnica e metodo di studio per flautisti” edito da Progetto HAR nel 2012.

 

Sara Bondi è inoltre laureata in Lingue e letterature straniere.